Ritorno a Shanghai per il Challenge Asia-Pacific
Challenge APAC

Ritorno a Shanghai per il Challenge Asia-Pacific

Shanghai | 24 maggio 2019

Il Ferrari Challenge Asia-Pacific sarà protagonista questo fine settimana presso il Shanghai International Circuit, all’interno dei Ferrari Racing Days.

Costruito nel 2004, il  tracciato è stato il teatro della 1000sima gara della storia della Formula 1, disputata lo scorso 14 aprile. Il disegno di questo circuito si ispira al primo carattere della parola cinese utilizzata per “Shanghai” e si distingue per due lunghi rettifili di oltre un chilometro che lo hanno reso molto famoso nel mondo delle competizioni. Con la sua alta velocità, la peculiare prima curva ed un layout in cui si alternano sezioni veloci e tecniche, questa pista rappresenta una vera e propria sfida per i piloti al volante delle 488 Challenge.

Trofeo Pirelli AM. Philippe Prette (Blackbird Concessionaire Hong Kong) comanda la classifica in virtù di tre successi su quattro gare conquistati nel round di apertura in Australia e a Sepang, in Malesia e, dall’alto dei suoi 81 punti, può controllare i suoi rivali. James Weiland (Ferrari of Cincinnati) è il suo primo inseguitore con 54 punti e il duello tra i due è uno dei motivi di maggiore interesse nel paddock. Nella contesa può ancora inserirsi anche Go Max (M Auto Hiroshima) vincitore di Gara-1 ad Albert Park, terzo a quota 49.

Coppa Shell. La Coppa Shell è la categoria con la classifica più incerta, visti i 21 punti che racchiudono i primi cinque. Yanbin Xing (CTF Beijing) è in cima alle classifiche con 67 punti, raccolti anche grazie ai due podi di Sepang. Kazuyuki Yamaguchi (Cornes Tokyo) è secondo a undici lunghezze e Jay Park (Forza Motors Korea) è terzo con 50 punti. Gareggiando sul circuito di casa, Michael Choi (Blackbird Concessionaries) conta di ottenere un risultato che gli consenta di colmare i due punti di ritardo che accusa dai primi tre.

Coppa Shell AM. In questa categoria, Andrew Moon (Forza Motors Korea) è reduce dall’ottimo risultato conseguito a Sepang, con una doppietta che gli ha consegnato la leadership in campionato con 69 punti. Kent Chen (Modena Motori Taiwan) si è imposto nella gara di apertura a Melbourne ed è secondo nella sua classe con 20 punti di ritardo dal leader. Min Xiao (CTF Beijing) è terzo con 38 punti.

Appuntamenti. I piloti del Ferrari Challenge scenderanno in pista per effettuare sei turni di prove libere, con la prima qualifica prevista sabato alle 11:50 ora locale (le 5:50  in Italia), seguita dalla gara il cui via è previsto alle 14:45. Domenica la lotta per la pole position inizierà alle 11:35, mentre il via di Gara-2 sarà sancito alle 14:30 ora locale (le 8:30 in Italia).


Latest news