Ferrari protagonista a Birmingham
Autosport International

Ferrari protagonista a Birmingham

Birmingham | 11 gennaio 2019

Presentati Ferrari Challenge UK e Club Competizioni GT

Ferrari grande protagonista all’Autosport International in corso a Birmingham, nell’ambito del quale sono state presentate le due grandi novità del 2019: il Ferrari Challenge United Kingdom e il Club Competizioni GT.

Lo stand. La Ferrari ha il proprio stand nel padiglione 2, al piano rialzato, ed è riconoscibile per le due vetture con livrea speciale che vi sono esposte. Si tratta di una 488 Challenge e di una 488 GTE. Le due livree contraddistinguono i due programmi che Ferrari ha deciso di lanciare a partire da questa stagione.

Ferrari Challenge UK. Era dai tempi della serie italiana che il Ferrari Challenge non aveva una serie locale. Il Ferrari Challenge United Kingdom si affianca ai tre campionati continentali (Europe, North America e Asia Pacific) per consentire agli appassionati di oltremanica di poter godere delle emozioni del monomarca più famoso del mondo. La licenza minima per poter partecipare è la Nazionale A, mentre la vettura in uso sarà ovviamente la 488 Challenge, una delle quali fa bella mostra di sé in bianco con Union Jack su cofano e tetto. Sulla portiera una livrea che ricorda la classica mappa della metropolitana, solo che anziché le stazioni di sosta sono menzionati i round del campionato. Si parte il 25 aprile con il prologo a Brands Hatch, circuito che ospiterà anche la prima gara il 18-19 maggio. Il secondo round sarà a Snetterton (22-23 giugno), il terzo a Croft (20-21 luglio) e il quarto e conclusivo a Silverstone il 21-22 settembre.

Club Competizioni GT. L’altro programma che è stato presentato a Birmingham è il Club Competizioni GT, rappresentato da una 488 GTE che sulla livrea riporta la descrizione di tutte le tappe della prima stagione di questa nuova attività. Il Club schiude ai propri membri le porte di circuiti di grande prestigio arricchendo l’esperienza in pista con una hospitality dotata dei migliori livelli di comfort. I modelli di Ferrari eleggibili per entrare a far parte del Club Competizioni GT sono dodici e spaziano dalla F40 Competizione del 1989 alle 488 GTE e GT3 attualmente a disposizione dei clienti Ferrari che fanno agonismo. Il calendario del primo anno prevede eventi su piste di straordinario fascino come il Mugello, che ospiterà il primo appuntamento il 9 e 10 aprile, Indianapolis, Fuji e Vallelunga, il tracciato che sorge alle porte di Roma. Il Club Competizioni GT sarà anche protagonista delle Finali Mondiali Ferrari del 2019, in programma quest’anno proprio al Mugello.


Latest news