Prette domina a Singapore
Challenge APAC

Prette domina a Singapore

Singapore | 21 settembre 2019

Il sesto ed ultimo appuntamento del Ferrari Challenge Asia-Pacific 2019 si disputa questo fine settimana sul circuito cittadino di Singapore. Considerato da molti piloti come uno dei più impegnativi, questa pista con 23 curve da affrontare in senso orario vede accentuare le sue difficoltà anche dall’elevato tasso di umidità e dalle alte temperature che qui si registrano.

Trofeo Pirelli. Meno di un secondo ha separato sulla linea del traguardo Philippe Prette (Blackbird Concessionaires) e Go Max (M Auto Hiroshima) con il pilota italiano autore di una prova esemplare dal primo all’ultimo giro, impreziosita anche dal giro più veloce fatto segnare nel corso del secondo passaggio. Il pilota giapponese, dal canto suo, ha dimostrato grande determinazione e velocità rimanendo sempre nella scia del vincitore prima di un attacco nelle ultime fasi della gara, respinto tuttavia da Prette che così si è aggiudicato il successo. Terzo si è classificato Ernst Kirchmayr (Baron Service).

Coppa Shell. Kazuyuki Yamaguchi (Cornes Osaka) ha trionfato dopo essere scattato dalla seconda posizione in griglia nella Coppa Shell dietro a David Pun. Il pilota giapponese ha disputato una gara all’attacco sin dai primi metri che gli ha permesso di scavalcare il portacolori di Blackbird Concessionaires e di precederlo sotto la bandiera a scacchi. Terzo si è invece classificato Xing Yanbin (CTF Beijing), capace di guadagnare due posizioni durante la gara.

Coppa Shell AM. Andrew Moon ha continuato il suo dominio nella Coppa Shell con una vittoria mai in discussione. Il pilota di Forza Motor Korea ha preceduto un terzetto di piloti transitati sotto il traguardo racchiusi in appena un secondo. Baby Kei (Cornes Osaka) ha conquistato il secondo posto davanti a Kent Chen (Modena Motori Taiwan).

Appuntamenti. La seconda e ultima gara del fine settimana si disputerà domani alle 15:50 ora locale.


Latest news