Weiland e Nielsen i più veloci nelle seconde qualifiche
Ferrari Challenge Europe

Weiland e Nielsen i più veloci nelle seconde qualifiche

Sakhir | 17 febbraio 2019

James Weiland  si è aggiudicato la pole position valida per gara 2 della Coppa Shell, bissando la prestazione ottenuta ieri nella prima qualifica.

Il pilota americano, seguito dalla struttura di Rossocorsa, ha fermato i cronometri sul tempo di 2:04.652 precedendo anche in questa occasione il libanese Tani Hanna (Formula Racing) di 107 millesimi di secondo, e Christian Kinch (Gohm Motorsport) di 407. Una sessione ancora una volta molto combattuta alle spalle dei primi tre, come testimoniano i sei piloti – dal quarto al decimo posto – racchiusi in un secondo.

Nielsen tra gli AM. Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport), con il crono di 2:05.748 precede Eric Cheung di appena 54 millesimi ed il primo dei piloti della categoria AM, Per Nielsen (Forza Racing), staccato di 1”545 dalla pole assoluta. Quarta fila virtuale per Thomas Gostner (Ineco – MP Racing) davanti ad un altro pilota AM, quell’Herve Mouly (Modena Motors – Sebàstien Loeb Racing) che ieri aveva potuto assaporare la gioia del podio. Il francese ha preceduto Ken Abe (Formula Racing) ed il terzo classificato tra gli AM, “Boris Gideon” (Formula Racing) che ha registrato il tempo di 2:06.571 che gli è valso il decimo posto assoluto.

Griglia inedita. Corinna Gostner (Ineco – MP Racing), dopo la delusione di ieri per la fine anticipata della gara, ha siglato l’undicesimo tempo precedendo di pochi centesimi proprio Peter Christensen (Formula Racing), con cui ieri era entrata in contatto. Alle spalle dei due, Agata Smolka (Rossocorsa), vincitrice di gara 1, chiamata alla rimonta in una gara che prenderà il via alle 17:20 ora locale. La griglia di partenza con cui le 488 Challenge affronteranno il circuito di Sakhir sarà però diversa rispetto a quella determinata dalla qualifica, in virtù delle penalità previste dal regolamento con l’obiettivo di aumentare lo spettacolo in pista. Il vincitore di gara 1 sarà retrocesso di sei posizioni, il secondo di quattro ed il terzo di due.


Latest news