Carroll, Brown, Hanna e Smolka a segno in Gara-1
Challenge Europe

Carroll, Brown, Hanna e Smolka a segno in Gara-1

Spielberg | 4 maggio 2019

Il terzo round del Ferrari Challenge ha proposto oggi sul tracciato di Spielberg in Austria, lo spettacolo di Gara-1. I vincitori delle gare del Trofeo Pirelli e della Coppa Shell, al termine dei trenta minuti previsti, sono stati il debuttante Adam Carroll, Jack Brown, Tani Hanna e Agata Smolka.

Trofeo Pirelli. Debutto vincente per Adam Carroll nel Trofeo Pirelli, al termine di una gara ricca di episodi che potrebbero avere ripercussioni importanti anche nella lotta per il campionato. Il pilota di Ferrari Budapest ha messo a frutto la sua esperienza maturata al volante delle monoposto per andare a vincere dopo un bel duello con il connazionale Sam Smeeth (Baron Motorsport) che partiva dalla pole position in seguito all’applicazione della Grid Handicap per Schirò e Grossmann. Dopo aver conquistato la testa della corsa, Carroll riusciva a difendere la posizione anche dopo le ripartenze dalle due Safety Car, entrate in scena al primo giro, in seguito ad un incidente spettacolare ma senza conseguenze che ha visto coinvolto Maximilian Mayer, e nelle fasi finali della corsa, dopo un tamponamento tra Tabacchi e Nelson. Carroll ha preceduto sul traguardo un convincente Bjorn Grossmann (Octane 126) che, partito dalla quinta fila, conquista punti molto importanti per il campionato. Grazie al terzo posto con cui ha tagliato il traguardo e al giro più veloce della corsa, Louis Prette (Formula Racing) si rilancia in classifica alle spalle di Niccolò Schirò (Rossocorsa), costretto a rallentare nel finale rinunciando ad un possibile podio.

Trofeo Pirelli Am. Secondo successo consecutivo per Jack Brown (Ferrari UK – Graypaul Nottingham) che, complice il ritiro di Emanuele Maria Tabacchi (Rossocorsa) è il nuovo leader del Trofeo Pirelli Am. L’inglese, quarto assoluto, è stato autore di una gara senza errori, condotta dal primo all’ultimo giro e conclusa davanti al giovanissimo danese Frederik Espersen (Forza Racing) che ha saputo approfittare dell’incidente che ha escluso dalla corsa Martin Nelson (Scuderia Autoropa) e l’incolpevole Tabacchi. Espersen ha dimostrato grande maturità nella gestione della gara anche nelle fasi finali quando i piloti sono stati costretti ad affrontare la pista bagnata dalla pioggia con gli pneumatici slick. Sul terzo gradino del podio è salito il tedesco Oliver Plassmann (Autohaus Ulrich) che ha preceduto sul traguardo di soli 5 decimi lo slovacco Matúš Vyboh (Scuderia Praha).

Coppa Shell.  Partita sotto la pioggia e conclusa con la pista asciutta in gran parte del tracciato, la gara della Coppa Shell ha regalato molti colpi di scena e consolidato la leadership nella classifica di Tani Hanna (Formula Racing) che ha potuto approfittare della corsa difficile del suo rivale in campionato, l’austriaco Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport), solo ottavo al traguardo. Hanna, partito dalla quarta fila, è riuscito a riportarsi già nelle primissime fasi di gara in zona podio mentre in testa Eric Cheung (Formula Racing) e Murat Cuhadaroglu (Kessel Racing) battagliavano per la prima posizione. Dopo aver conquistato la leadership della corsa, il turco era costretto al ritiro (sebbene risulti classificato a quattro giri dal vincitore) in seguito ad un contatto con Cheung, sanzionato dai commissari con un drive through.  Dell’episodio potevano approfittare per salire sul podio Fons Scheltema (Kessel Racing) che, fino a quel momento, non era molto distante dal terzetto di testa, e lo svedese Christian Kinch (Gohm Motorsport).

Coppa Shell Am. Con una splendida affermazione, la seconda in questa stagione, Agata Smolka (Rossocorsa) si porta in testa alla classifica della Coppa Shell Am. La polacca, terza assoluta, ha gestito la corsa senza affanni, precedendo l’austriaco Alexander Nussbaumer (Scuderia Gohm) e il tedesco “Boris Gideon” (Formula Racing), facendo segnare il giro più veloce della corsa in 1:40.900. Laurent De Meeus (Ferrari UK – HR Owen), leader della graduatoria prima dell’appuntamento a Spielberg, ha chiuso la gara in settima posizione.

Appuntamenti. Domani il programma di gara precede le qualifiche della Coppa Shell alle ore 9.00, seguite da quelle del Trofeo Pirelli alle 9.45. Alle 13.20 bandiera verde per Gara-2 della Coppa Shell, mentre alle 15.50 quella del Trofeo Pirelli.


Latest news