Completate le prime qualifiche a Laguna Seca
Ferrari Challenge North America

Completate le prime qualifiche a Laguna Seca

Monterey, California | 12 maggio 2019

Una splendida giornata dal punto di vista meteo ha caratterizzato la prima sessione di qualificazione per il Ferrari Challenge North America sul tracciato di Laguna Seca. Il clima tradizionalmente fresco di inizio maggio a Monterey ha permesso ai piloti di guidare le 488 Challenge senza dover combattere il caldo torrido che aveva contraddistinto la gara di Sebring.

Trofeo Pirelli. Cooper MacNeil (Scuderia Corsa – Ferrari Westlake) ha conquistato la pole position con un margine risicatissimo sul suo rivale per il campionato, Benjamin Hites (The Collection). I due contendenti sono divisi da un decimo, lasciando presagire che la lotta per il successo finale sarà alquanto accesa. Simile previsione per la contesa che vedrà opposti Martin Burrowes (Ferrari of Ft Lauderdale) e Thomas Tipple (Scuderia Corsa, Ferrari of Beverly Hills) per il gradino più basso del podio. Burrowes ha chiuso la sessione con il tempo di 1:28.103, a mezzo secondo da Hites e con un vantaggio analogo su Tippl.

Trofeo Pirelli AM. Karl Williams (Boardwalk Ferrari) è stato protagonista di un rientro eccellente nel Ferrari Challenge, centrando la pole position in questa classe, battendo Neil Gehani (Continental Autosport) per 68 millesimi. I due hanno creato un solco abbastanza netto – sei decimi – rispetto al resto dello schieramento. Il primo degli inseguitori è Mark Fuller (Scuderia Corsa, Ferrari of Silicon Valley) che ha chiuso al terzo posto con 15 millesimi di vantaggio su Danny Baker (Ferrari of Ft Lauderdale) che ha debuttato nella categoria proprio questo fine settimana.

Coppa Shell. Mark Issa (Ferrari of Atlanta) continua il suo splendido momento di forma e, in assenza del suo rivale Baker (promosso nel Trofeo Pirelli AM), fa sua la pole position con due decimi su Oscar Arroyo (Ferrari of Ft Lauderdale) che, a sua volta, ha avuto la meglio di Dale Katechis (Miller Motorcars) per due decimi di secondo. Brian Davis (Ferrari of Palm Beach), dopo aver dominato i primi due round della Coppa Shell AM ed essere stato promosso in questa categoria, ha conquistato la quarta posizione, a soli 58 millesimi da Katechis.

Coppa Shell AM. Jay Schreibman (Cauley Ferrari) ha centrato la pole position in maniera convincente, regolando gli avversari di oltre mezzo secondo. Alle sue spalle Joe Sposato (Scuderia Corsa, Ferrari of Beverly Hills) e Eric Marston (Scuderia Corsa, Ferrari Westlake), divisi tra di loro di appena 10 millesimi.

Programma. Lo spettacolo del Ferrari Challenge proseguirà con la Gara-1 della Coppa Shell alle 13:20 (22:20 in Italia) seguita da quella del Trofeo Pirelli alle 14:50 (le 23:50 in Italia).


Latest news