F1 Clienti e Programmi XX protagonisti a Imola
F1 Clienti

F1 Clienti e Programmi XX protagonisti a Imola

Imola | 1 ottobre 2019

I riflettori sul circuito di Imola restano accesi. Terminate domenica sera le corse del penultimo appuntamento stagionale del Challenge Europe, il tracciato intitolato a Enzo e Dino Ferrari continua a vedere le rosse protagoniste.

È iniziata oggi, infatti, la due giorni di prove private di F1 Clienti e dei Programmi XX.

F1 Clienti. Nella entry list figurano ben 13 monoposto: la più recente, la F2012 portata in pista dallo spagnolo Fernando Alonso con la quale ha sfiorato il mondiale Formula 1, chiudendo il campionato al secondo posto. Pronta a far risuonare il suo 12 cilindri la F1-89 portata in gara dall’austriaco Gerhard Berger e dal britannico Nigel Mansell.

Tra le più ammirate sicuramente ci sarà la F2001 con la quale Michael Schumacher ha colto il suo secondo titolo iridato con Ferrari, in una fantastica cavalcata che ha visto il tedesco salire sul gradino più alto del podio per ben nove volte (su 17 Gran Premi) in una sola stagione. Della stessa annata la F2001 del compagno di scuderia, il brasiliano Rubens Barrichello, che ha chiuso il campionato in terza posizione con 10 podi. Sempre di Barrichello la F2004 con la quale si è piazzato al secondo posto alle spalle del compagno Schumacher: una doppietta che ha permesso alla Ferrari di aggiungere nella bacheca dei propri trofei anche il titolo costruttori.

Programmi XX. Sui 4.909 metri di Imola sfrecceranno anche gli straordinari laboratori tecnologici dei Programmi XX. I clienti avranno modo di sfruttare l’aerodinamica attiva e i 1.050 cavalli del motore V12 dotato di Hy-Kers della Ferrari FXX-K Evo, ma anche di saggiare la potenza e le doti telaistiche delle 599XX, 599XX Evo, FXX (il prototipo che ha dato il via al programma speciale nel 2005) e della FXX K, versione estrema de La Ferrari.


Latest news