Il Ferrari Challenge NA riparte dal COTA
Ferrari Challenge North America

Il Ferrari Challenge NA riparte dal COTA

Englewood Cliffs, New Jersey | 6 marzo 2019

Il Ferrari Challenge North America prende il via questo fine settimana sul Circuit of the Americas (COTA) alla periferia di Austin, nel Texas. La pista ospiterà la serie per il quarto anno consecutivo e per la settima volta da quando è stata inaugurata nel 2012. Costruito per ospitare il ritorno della Formula 1 negli Stati Uniti, il circuito ha riscosso notevole interesse e consensi. Dalla sua apertura, tuttavia, il tracciato ha cambiato la sua natura e le sue caratteristiche tecniche, anche in funzione delle sconnessioni che si sono formate lungo i 5.513 metri lungo cui si sviluppa.

Caccia a MacNeil. Oltre cinquanta Ferrari 488 Challenge scenderanno in pista questo fine settimana, con una nutrita presenza in tutte e quattro le categorie. Il Trofeo Pirelli vedrà il ritorno di alcuni volti noti, tra i quali il vincitore dello scorso campionato, Cooper MacNeil (Scuderia Corsa, Ferrari Bevery Hills). Il campione della Coppa Shell, Thomas Tippl, dopo le 10 vittorie consecutive ottenute nella stagione 2018, si cimenterà anch’egli nel Trofeo Pirelli. Il pilota di Scuderia Corsa è atteso al confronto con rivali come il vincitore del Trofeo Pirelli AM 2018, Ross Chouest (Ferrari of Palm Beach).

Sebbene in ogni categoria non ci siano meno di dieci piloti iscritti, la Coppa Shell AM fa registrare il numero più grande di partenti: ben diciannove. Tra questi, non mancano i debuttanti né le ragazze che si contenderanno la speciale classifica a loro riservata.

Senza confini. In una serie che si sviluppa principalmente sul suolo statunitense e canadese, si registra la presenza di piloti provenienti da otto diverse nazioni, dalla Norvegia alla Cina, dal Brasile e dal Canada, oltre che dagli USA. Questi numeri testimoniano ancora una volta il successo del campionato che offre una combinazione unica di competizione, spirito di squadra e accoglienza rispetto agli altri monomarca.

Trampolino per la GT3. Cooper MacNeil e Brian Kaminskey (Ferrari of Long Island) parteciperanno alle gare del Ferrari Challenge nonostante un’agenda piuttosto fitta di appuntamenti sportivi. MacNeil prenderà parte all’IMSA Weathertech Sportscar Championship nella categoria GT-Daytona al volante della Ferrari 488 GT3 e disputerà il primo appuntamento stagionale previsto a Sebring, per la 12 Ore, una settimana dopo la gara del Challenge. Kaminskey, invece, ha fatto il suo debutto nel Blancpain GT World Challenge America lo scorso 2 e 3 marzo, proprio al COTA. Dividendo l’abitacolo della Ferrari 488 GT3 con Chris Cagnazzi, vecchia conoscenza del Ferrari Challenge, ha chiuso al terzo posto Gara-1 nella categoria AM.

Appuntamenti. Il programma prenderà il via venerdì alle 9:00 (ora locale, le 16:00 italiane) con le prime prove libere, mentre sabato alle 9:50 sono previste le qualifiche valide per la gara che scatterà alle 13:55 locali. Domenica, sempre alle 9:50, inizierà la sfida per la pole position per la seconda gara del fine settimana, il cui semaforo verde è previsto alle 12:50.


Latest news