Oltre sessanta Ferrari in pista a Sakhir
Ferrari Racing Days

Oltre sessanta Ferrari in pista a Sakhir

Maranello | 13 febbraio 2019

Saranno i Ferrari Racing Days, in programma dal 14 al 17 febbraio sul circuito di Sakhir in Bahrain, a segnare l’avvio della stagione 2019 del Ferrari Challenge Europe e delle attività dei Programmi XX e di F1 Clienti. Oltre sessanta le Ferrari da competizione che scenderanno in pista lungo i 5.412 metri di un tracciato legato a doppio filo con la Ferrari, grazie ai sei successi in Formula 1 e alla conquista del titolo mondiale WEC con Alessandro Pier Guidi e James Calado al volante della 488 GTE nel 2017, nella gara conclusa in parata e vinta dalla vettura gemella di Davide Rigon e Sam Bird. Oltre alle attività sportive, sono previste le attività di Passione Ferrari e del Club Challenge dal mercoledì per quello che si configura come un vero e proprio festival che richiamerà centinaia di appassionati dai vicini paesi del Medio Oriente.

Challenge Europe. La ventisettesima stagione della serie monomarca continentale prenderà il via con oltre trentacinque 488 Challenge pronte a sfidarsi per il primato nelle quattro classi in cui si divide il campionato. In gara piloti in rappresentanza di 16 nazioni, con undici debuttanti divisi tra Trofeo Pirelli e Coppa Shell. Anche quest’anno non mancherà la presenza femminile nello schieramento grazie le sorelle Manuela e Corinna Gostner e la polacca Agata Smolka.

F1 Clienti. Su un tracciato che ospita il mondiale di Formula 1 da 14 edizioni, saranno protagoniste per la prima volta le monoposto di F1 Clienti, il programma Ferrari che mette a disposizione di un numero esclusivo di proprietari le vetture di Formula 1 della Scuderia più vincente al mondo. In pista, tra le altre monoposto, la F2007 che su questo circuito si impose con Felipe Massa nel 2007. Punto di riferimento degli speciali piloti di F1 Clienti saranno Marc Gené e Olivier Beretta, pilota ufficiale di Competizioni GT.

Programmi XX. Saranno 21 le vetture dei Programmi XX che affronteranno il Bahrain International Circuit, portate in pista dai clienti collaudatori che possono contare sull’esperienza di tecnici e piloti professionisti per un’esperienza di guida senza eguali. Nove le FXX-K Evo presenti, pronte a sfruttare gli oltre mille cavalli prodotti dal V12 da 6 litri e dal sistema ibrido Hy-Kers, accompagnate da tre FXX-K dalle quali differiscono per l’adozione del kit aerodinamico. Non mancheranno le altre vetture che hanno contribuito a costruire il successo del programma: sei tra 599XX e 599XX Evo, e tre FXX.


Latest news