Hites, Gehani, Baker e Davis vincono Gara-1 a Sebring
Ferrari Challenge North America

Hites, Gehani, Baker e Davis vincono Gara-1 a Sebring

Sebring (Florida) | 7 aprile 2019

Un caldo soffocante ha accolto i piloti del Ferrari Challenge impegnati per Gara-1 al Sebring International Raceway. Assenti dal 1999, i protagonisti del monomarca del Cavallino sono stati costretti a gestire non solo le difficoltà insite nella natura del tracciato e le sue leggendarie sconnessioni alle curve 1 e 17, ma anche temperature che hanno raggiunto i 32°C. Il clima bollente non si è però trasferito in pista, dal momento che i piloti sono stati in grado di mantenere la necessaria freddezza per disputare le due gare sprint di 30 minuti senza rendersi protagonisti di episodi controversi.

Trofeo Pirelli. Benjamin Hites (The Collection) ha conquistato la vittoria nel Trofeo Pirelli dopo una dura battaglia che lo ha impegnato per tutta la gara. Allo spegnersi dei semafori, Martin Burrowes (Ferrari of Ft Lauderdale) si era portato al comando ma i commissari, dopo attenta revisione della procedura di partenza, ne avevano ravvisato uno scatto anticipato che ha comportato una penalità di 15” da aggiungere al tempo complessivo di gara. Questa decisione non ha cambiato l’atteggiamento di Burrowes che ha continuato a spingere per difendersi dagli attacchi di Hites. Ogni qualvolta il giovane pilota cileno cercava di affiancare Burrowes, si ritrovava a dover fare i conti con Cooper MacNeil (Scuderia Corsa, Ferrari of Westlake), pronto ad approfittare di ogni eventuale errore degli avversari. Alla fine, Burrowes doveva fare i conti con il consumo degli pneumatici a cui aveva chiesto evidentemente uno sforzo eccessivo nelle prime fasi di gara e si rendeva involontario protagonista di alcuni testacoda che gli facevano perdere posizioni. Hites, con la pista libera davanti a sé, riusciva ad allungare su Cooper MacNeil che, a sua volta, doveva guardarsi le spalle dalla rincorsa di Thomas Tippl (Scuderia Corsa, Ferrari of Beverly Hills) che chiudeva sul podio una bella gara.

Trofeo Pirelli AM. Neil Gehani (Continental Autosports) ha disputato una gara senza sbavature che lo ha portato a conquistare la prima vittoria nel 2019. Il pilota americano ha preceduto sul traguardo di undici secondi Brent Holden (Scuderia CAVA, Ferrari of Newport Beach), vincitore anche della Coppa Gentleman riservata ai piloti con più di 55 anni. La battaglia più accesa nella Coppa Shell AM è stata quella per il terzo posto che ha visto confrontarsi Ziad Ghandour (Boardwalk Ferrari) e Chris Carel (Scuderia Corsa, Ferrari of Silicon Valley), conclusasi appannaggio del primo, con un solo secondo di margine.

Coppa Shell. Danny Baker (Ferrari of Palm Beach) ha continuato la sua sequenza di splendide performance con una vittoria in Gara-1 ottenuta dopo aver duramente battagliato contro Dale Katechis (Miller Motorcars). La gara della Coppa Shell è stata neutralizzata da una Safety Car dopo che Mark Issa (Ferrari of Atlanta), secondo in qualifica, si era reso protagonista di un contatto con un avversario che lo costringeva al ritiro. Alla ripresa della corsa, con quindici minuti ancora da disputare prima della bandiera a scacchi, gli inseguitori di Baker davano vita ad intensi duelli per le posizioni da podio. Alla fine, Claude Senhoreti (Ferrari of Ft. Lauderdale) aveva la meglio sugli altri e chiudeva alle spalle di Baker e Katechis.

Coppa Shell AM. Brian Davis (Ferrari of Palm Beach) si è imposto con autorità nella Coppa Shell Am. Davis ha lottato anche con i piloti di vertice della Coppa Shell, chiudendo la corsa con tredici secondi di vantaggio su Lisa Clark (Scuderia Corsa, Ferrari of Beverly Hills), vincitrice della Ladies Cup. La Clark è stata in grado di reggere la pressione, approfittando nel finale dei confronti tra altri piloti alle sue spalle per tagliare il traguardo con due secondi di vantaggio su Ted Giovanis (Scuderia CAVA – Ferrari of Washington).

Gara-2. Il Ferrari Challenge sarà ancora protagonista sul tracciato di Sebring nella giornata di domenica, a partire dalle 9:00 ora locale. Le qualifiche inizieranno alle 9:40, mentre la gara prenderà il via alle 12:50 (le 18:50 in Italia).


Latest news