Quaranta Ferrari a Sebring per il Challenge North America
Challenge NA

Quaranta Ferrari a Sebring per il Challenge North America

Englewood Cliffs, NJ | 7 ottobre 2020

Per l’ultima volta nel 2020 il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli disputerà una gara sul suolo americano, con il sesto appuntamento del calendario che prevede la sosta al Sebring International Raceway. Ancora una volta l’elenco dei partenti vedrà quaranta piloti che si sfideranno per i titoli o che affronteranno per la prima volta lo storico asfalto irregolare di Sebring.

Campioni da decidere. Nel Trofeo Pirelli Cooper MacNeil (Ferrari of Westlake) punta a conquistare il suo secondo titolo consecutivo nel Challenge statunitense. Grazie a un vantaggio di 58 punti con 68 ancora da assegnare, per l’americano saranno sufficienti pochi punti per confermarsi campione.

Nel Trofeo Pirelli Am, invece, l’ultima gara disputata a Laguna Seca ha mescolato le carte con Dave Musial (Ferrari of Lake Forest) ora al vertice davanti a Jean-Claude Saada (Boardwalk Ferrari). Alla vigilia delle gare di Sebring Musial può contare su 5 lunghezze di margine sul rivale, lasciando poco margine alla strategia o agli errori, per un duello che si protrarrà molto probabilmente a Misano, per l’atto finale della stagione.

Nella Coppa Shell l’incertezza è ancora maggiore, con tre piloti in lizza racchiusi in appena cinque punti. Jim Booth (Ferrari of Atlanta) è attualmente al comando con un solo punto di margine da Kevan Millstein (Ferrari of San Diego) con Brad Horstmann (Foreign Cars Italia) a quattro da quest’ultimo.

Nella Coppa Sell Am Justin Wetherill (Ferrari of Central Florida) mantiene 30 lunghezze di vantaggio su Dave Musial Jr (Ferrari of Lake Forest). Se Musial saprà ripetere l’eccellente performance di Laguna Seca, il distacco potrebbe ridursi sensibilmente lasciando al weekend delle Finali Mondiali il verdetto per il titolo.

Verso le Finali. Al termine della gara di Sebring, i piloti che saranno impegnati nel weekend che conclude la stagione di Corse Clienti a Misano inizieranno a prepararsi per questa nuova sfida. Sul tracciato romagnolo si alterneranno i protagonisti delle altre serie del monomarca del Cavallino Rampante, oltre alle vetture dei Programmi XX, le monoposto di F1 Clienti e gli esemplari del Club Competizioni GT. Il programma prenderà il via il 5 novembre per concludersi l’8 con le Finali Mondiali.

Live coverage in crescita. Il successo della serie Ferrari Challenge continua a crescere, anche grazie alla possibilità di seguire le gare su live.ferrari.com e su motorsports.tv, oltre che sulla pagina Facebook di Ferrari Races.


Latest news