Scendono in pista le 488 Challenge Evo a Imola
Ferrari Challenge Europe

Scendono in pista le 488 Challenge Evo a Imola

Imola, Italia | 3 luglio 2020

Il weekend che segna il ritorno in pista delle vetture del Ferrari Challenge Europe è iniziato con le prime sessioni di prove libere, due al mattino e due al pomeriggio. Al mattino il sole ha accompagnato i piloti, mentre nel pomeriggio il cielo si è annuvolato e la pioggia è caduta nell’ultima ora, senza costringere i piloti a ricorrere alle slick.

Prove libere 1. La prima 488 Challenge Evo a scendere in pista è stata la n. 6 di Matúš Vyboh (Scuderia Praha), che ha aperto ufficialmente la stagione 2020. Il più veloce nella sessione mattutina del Trofeo Pirelli è stato Thomas Neubauer (Charles Pozzi – Courage) che ha siglato il tempo di 1:43.789. Alle sue spalle Fabienne Wohlwend (Octane 126) distaccata di poco più di due decimi. Terza Michelle Gatting (Niki Hasler). Nella classifica Trofeo Pirelli Am, Matúš Vyboh (Scuderia Praha) ha segnato il miglior crono di categoria con 1:45.447 (che vale il quarto posto). Secondo “AC” (Rossocorsa) e terzo Roman Ziemian (Octane 126).

Nei 90 minuti dedicati alla Coppa Shell il migliore è risultato il veterano Fons Scheltema (Kessel Racing) che dopo alcuni giri ha preso confidenza con il circuito e nel finale ha fermato le lancette del cronometro sul tempo di 1:45.595. Alle sue spalle Thomas Gostner (CDP – MP Racing), distanziato di 0.406 secondi, mentre più attardato (a 1.030 da Scheltema), Roger Grouwels (Race Art Kroymans). Quarto miglior tempo e primo per la Coppa Shell Am, “Alex Fox” (SF Grand Est Mulhouse) che per buona parte della sessione è risultato essere in testa alla classifica dei tempi. Nella stessa categoria, Laurent De Meeus (HR Owen), quinto assoluto, tallona il rivale Fox. Terzo, e ottavo nella generale, il tedesco “Boris Gideon” di Formula Racing.

Prove Libere 2. Nella seconda sessione di libere nella categoria Trofeo Pirelli, Thomas Neubauer (Charles Pozzi – Courage) si è confermato il più veloce, riuscendo anche a migliorarsi, scendendo a 1:43.425. Alle sue spalle, Emanuele Maria Tabacchi (Rossocorsa), più consistente rispetto alle prove mattutine. Ancora terza Michelle Gatting (Niki Hasler). Altra conferma nel Trofeo Pirelli Am, con Matúš Vyboh (Scuderia Praha) che ha messo in fila Frederik Paulsen e Oliver Grotz, entrambi della Formula Racing.

La Coppa Shell si è disputata con pioggia, ma di lieve intensità, tanto che i piloti hanno continuato a correre con gomme da asciutto. Miglior crono assoluto per “Alex Fox” (SF Grand Est Mulhouse) iscritto nella Coppa Shell Am. Il pilota francese ha saputo essere più veloce di Laurent De Meeus (HR Owen) e di Giuseppe Ramelli (Rossocorsa – Pellin Racing). Per la Coppa Shell invece il tempo più veloce è stato di Fons Scheltema del Kessel Racing – secondo assoluto – davanti a Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport) e Thomas Gostner (CDP – MP Racing).

Qualifiche. I piloti del Ferrari Challenge Europe torneranno nuovamente in pista domani, 4 luglio, per determinare la pole position di gara 1. Le qualifiche inizieranno alle ore 12:00 (Trofeo Pirelli) e alle ore 14.30 (Coppa Shell) ed avranno una durata di 30 minuti.


Piloti