Ferrari Challenge North America 2019 - Finali Mondiali
North America
North America
FERRARI CHALLENGE

Nel 2019 il Ferrari Challenge North America ha tagliato il traguardo del quarto di secolo, con 25 anni di corse sui circuiti più prestigiosi del Nord America. Il monomarca è sempre stato attrazione di tantissimi piloti, dimostrando di essere un trampolino di lancio verso il professionismo. Tra i vari iscritti che hanno reso celebre il Challenge, alcuni sono poi riusciti ad affermarsi nei campionati Endurance, riuscendo nell’impresa di scrivere il proprio nome nell’albo d’oro di corse leggendarie come la 24 Ore di Daytona o la 12 Ore di Sebring.

Le classi del Ferrari Challenge North America sono quattro: il Trofeo Pirelli, il Trofeo Pirelli Am, la Coppa Shell e la Coppa Shell Am, basate sul livello di competitività dei piloti.

L’ultimo round di Homestead (Miami) ha già consegnato il primo verdetto con Mark Issa (Ferrari of Atlanta) vincitore della Coppa Shell, capace di un ruolino di marcia impressionante, grazie a 6 vittorie e 4 secondi posti ottenuti in 12 gare.
Nella Coppa Shell AM sarà un testa a testa tra Brad Horstmann (Foreign Cars Italia) al comando della speciale classifica con 130 punti e Jay Schreibman (128) del team Cauley Ferrari. Rimonta difficile per Gianni Grilli (95 punti) di Ferrari of Quebec e Eric Marston (94) di Scuderia Corsa – Ferrari of Westlake.

Volata a due anche nel Trofeo Pirelli tra Cooper MacNeil (Scuderia Corsa – Ferrari of Westlake) in testa con 213 punti e Benjamin Hites (The Collection) distanziato di sole 9 lunghezze. Risultato incerto e apertissimo: nell’ultimo appuntamento sul tracciato in Florida, Hites ha dovuto abbandonare la leadership a causa di alcuni problemi meccanici. Sarà battaglia vera fino alla fine e lo spettacolo è garantito visto che i due si sono divisi 11 delle 12 vittorie stagionali.

Sono invece 4 i piloti a contendersi lo scettro nella graduatoria del Trofeo Pirelli AM, con Neil Gehani (Continental Autosports) in testa con 150 punti, risultato di 4 successi stagionali e altri 3 podi, tallonato a 6 lunghezze da Ziad Ghandour (Boardwalk Ferrari), capace di fare en plein nell’ultimo round in Florida (per lui 2 vittorie, 2 pole e 2 giri veloci). A 138 punti segue Dave Musial (Ferrari of Lake Forest) e più distante, a 118, Brent Holden (Ferrari of Newport Beach).

Classifiche

Trofeo Pirelli

Cooper I. MacNeil
250
Cooper I. MacNeil
Ferrari Westlake
Benjamin Hites
243
Benjamin Hites
The Collection
Marc Muzzo
139
Marc Muzzo
Ferrari of Ontario

Trofeo Pirelli AM

Neil Gehani
176
Neil Gehani
Continental AutoSports
Ziad “Zeehog” Ghandour
176
Ziad “Zeehog” Ghandour
Boardwalk Ferrari
Dave Musial
158
Dave Musial
Ferrari Lake Forest

Coppa Shell

Mark Issa
236
Mark Issa
Ferrari of Atlanta
Brian Davis
207
Brian Davis
Ferrari of Palm Beach
Claude Senhoreti
143
Claude Senhoreti
Ferrari of Ft. Lauderdale

Coppa Shell AM

Bradley Horstmann
168
Bradley Horstmann
Foreign Cars Italia
Jay Schreibman
153
Jay Schreibman
Cauley Ferrari of Detroit
Eric Marston
117
Eric Marston
Rossocorsa - Pellin Racing
Piloti