Assegnati gli ultimi titoli vacanti
Assegnati gli ultimi titoli vacanti

Challenge NA

Assegnati gli ultimi titoli vacanti

27 Ottobre 2019

Il Ferrari Challenge North America si è concluso con l’attribuzione dei titoli ancora vacanti: Cooper MacNeil ha vinto nel Trofeo Pirelli, Neil Gehani nel Trofeo Pirelli Am, Brad Horstmann nella Coppa Shall Am.

 

Trofeo Pirelli.

Cooper MacNeil (Ferrrari Westlake) con il secondo posto in gara è andato a conquistare i punti necessari per laurearsi campione nel Trofeo Pirelli. MacNeil, partito dalla pole, ha dovuto difendersi dagli attacchi di Benjamin Hites (The Collection), rivale anche nella lotta per il titolo. Il cileno, con il sorpasso ai danni di MacNeil nella curva 1, ha saputo prendersi la testa della corsa mantenendola fino al traguardo. Anche in questo caso, così come in tutte e sei le corse disputate al Mugello in questo fine settimana, la gara si è conclusa in regime di Safety Car. Terzo sotto la bandiera a scacchi Ross Chouest (Ferrari of Palm Beach).

Trofeo Pirelli Am.

Vittoria in Gara-2 per John Megrue (Ferrari of Long Island), ma Neil Gehani (Continental Autosports) si prende la classifica del Trofeo Pirelli Am. Combattuta la battaglia tra il neo-campione e Ziad Ghandour che ha portato i due ad una collisione, provocando un vantaggio per Gehani. Il collegio dei commissari, dove aver visionato i video, ha quindi deciso di penalizzare Gehani con un drive-through e dopo, averlo scontato, il pilota è riuscito comunque a rientrare in gara di fronte al rivale, andando a guadagnare i punti necessari per la conquista del titolo. Ziad Ghandour è rimasto attardato, senza riuscire a rimontare, rallentato dai danni rimediati nell’incidente.

Completano il podio di giornata il secondo posto di Brent Holden (Ferrari of Newport Beach) e il terzo di Dave Musial (Ferrari Lake Forest).

Coppa Shell.

Con il campione 2019, Mark Issa (Ferrari of Atlanta), fuori causa per un guasto alla vettura, Brian Davis ha colto una vittoria che ha consolidato il secondo posto nella classifica finale di campionato.  In seconda piazza Lance Cawley (Ferrari of Atlanta), mentre Claude Senhoreti (Ferrari of Ft. Lauderdale) si è classificato terzo, anche la sua corsa è terminata dopo quattro giri a causa di un incidente.

Coppa Shell Am.

Brad Horstmann (Foreign Cars Italia) si aggiudica la Coppa Shell Am grazie alla vittoria in Gara-2. Jay Schriebman (Cauley Ferrari), che era in lizza per il titolo, ha fatto di tutto per cercare di arrivare di fronte al rivale, ma senza riuscirci. Nel tentativo finale, Schriebman, ha forzato troppo finendo con la vettura nell’erba, lasciando a Horstmanm la vittoria e il primo posto in classifica. Secondo Mark Davies (Wide World Ferrari) mentre Lisa Clark (Scuderia Corsa – Ferrari of Beverly Hills) è ritornata sul podio con un terzo posto.