Carroll mattatore. Hanna e Tabacchi si laureano campioni
Carroll mattatore. Hanna e Tabacchi si laureano campioni

Challenge Europe

Carroll mattatore. Hanna e Tabacchi si laureano campioni

26 Ottobre 2019

Gara 1 del Ferrari Challenge Europe ha chiuso le attività in pista della prima giornata delle Finali Mondiali al Mugello. Protagonista nella prima corsa della serie europea, Adam Carroll. Anche in questa corsa, ha fatto l’ingresso la Safety Car, in due occasioni. Emanuele Maria Tabacchi e Tanni Hanna si laureano campioni nel Trofeo Pirelli Am e nella Coppa Shell. Griglia di partenza affollatissima con 43 Ferrari Challenge 488 al via.

Trofeo Pirelli

Adam Carroll (Ferrari Budapest) è stato il grande mattatore della giornata con pole, vittoria e giro veloce. Il pilota inglese sfruttando un’ottima partenza è riuscito a prendere il largo, per poi passare sotto la bandiera a scacchi per primo, in regime di Safety Car. Secondo Bjorn Grossmann (Octane 126) e terzo Sam Smeeth (Baron Motorsport). Quarto il leader della classifica del Trofeo Pirelli, Louis Prette (Formula Racing), in ritardo rispetto al rivale Smeeth, ma capace di rimettere il muso davanti a Niccolò Schirò (Rossocorsa) che lo aveva superato durante la corsa. Con questo risultato Prette allunga in classifica sul suo più immediato degli inseguitori, vale a dire Schirò. Verdetto quindi rimandato a Gara-2 di sabato.

Trofeo Pirelli Am

Grazie al successo nel Trofeo Pirelli Am Emanuele Maria Tabacchi (Rossocorsa) si è laureato aritmeticamente campione. Il pilota ha approfitto dell’assenza del suo diretto rivale, Jack Brown, per festeggiare, con una gara di anticipo il titolo, alla sua prima stagione nel Ferrari Challenge. Il podio si è completato con Matus Vyboh (Scuderia Praha) in seconda posizione davanti a Jan Danis (Scuderia Praha).

Coppa Shell

Il successo in Gara-1 porta la firma di James Weiland (Rossocorsa), mentre Tani Hanna (Formula Racing), grazie al secondo posto, ha messo fine alla lotta per il titolo, favorito anche dal decimo posto di Eric Cheung (Formula Racing), coinvolto in alcuni contatti con avversari che lo hanno rallentato. L’ultimo gradino del podio è stato conquistato da Thomas Gostner (Ineco – MP Racing).

Coppa Shell Am

La vittoria di Henrik Jansen (Formula Racing), complice il quarto posto di Agata Smolka (Rossocorsa), ha riaperto il campionato. Secondo gradino del podio per Ingvar Mattsson (Scuderia Autoropa), davanti ad Alexander Nussbaumer (Scuderia Gohm). Quinto posto per Laurent De Meeus (HR Owen), anche lui ancora in lotta per il titolo.